L’anello con zaffiro

Lo zaffiro è una pietra preziosa composta a livello chimico da ossido di alluminio ed è l’unica sostanza naturale ad avere una durezza pari a nove nella scala MOHS.
Lo zaffiro è una pietra di colore blu tendente all’azzurro che identifica una varietà di corindone.
I più grandi giacimenti di zaffiri si trovano in Australia in Birmania, Thailandia, Cambogia, Vietnam, India e Madagascar.
In cristalloterapia chi indossa uno zaffiro riceve protezione.
Viene spesso usato come talismano da chi intende conservare o preservare la propria purezza spirituale o per proteggersi da tradimenti sentimentali.
Questo minerale è simbolo di saggezza, acutezza e ricerca spirituale.

Lo zaffiro

Abbiamo già avuto modo di parlarvi dello zaffiro in generale, dove si trovano i più importanti giacimenti e della sua composizione chimica, adesso è arrivato il momento giusto per parlarvi di questa preziosa pietra nel mondo della gioielleria.
Lo zaffiro è tra le pietre più preziose presenti in natura e si contraddistingue per il suo acceso colore blu, rinomato per illuminare i volti delle persone che lo indossano.
Lo zaffiro è una pietra preziosa di importante valore, trattasi di una varietà di corindone.

Questa pietra preziosa si compone, come sopra spiegato di ossido di alluminio e risulta così dura da dover essere scalfita unicamente da una pietra ancor più dura, l’unica in grado di poter tagliare, danneggiare, lavorare, o scalfire lo zaffiro è il diamante.
Come tutti i corindoni gli zaffiri la cui durezza è pari al 9 sulla scala di MOHS ci fa capire, quanto resistente sia come minerale, basti pensare che la scala di MOHS ha un punteggio massimo di 10, l’unica pietra in grado di raggiungere la vetta di questa scala è appunto il diamante.

Il significato dello zaffiro

I significati attribuiti allo zaffiro sono molteplici, e nel tempo questi tendono ad aumentare per via di alcune discipline che studiamo, per l’appunto, le pietre e le loro proprietà, la cristalloterapia, che ha attribuito agli zaffiri alcuni significati legati sia all’etimologia, zaffiro, che deriva dal greco Sàppheiros che significa per l’appunto azzurro, anche se alcuni studi certificano e attribuiscono la sua origine per risultato della lingua ebraica, dal sostantivo Sappir il cui significato sta per “la cosa più bella”, inoltre va specificato che in passato lo zaffiro veniva anche chiamato la pietra di Saturno.

Chi avrà il privilegio di poter ricevere in dono un anello con zaffiro, un paio di orecchini con zaffiro , bracciali con zaffiro o altri gioielli con questa pietra incastonata avrà in regalo un importante significato, che non solo mira a render felici ma grazie a questa splendida pietra blu vi vuole comunicare che vede in voi saggezza e prudenza, oltre al prezioso fatto che colei o colui che è portatore di questo dono voglia donarvi la sua bontà d’animo in segno di protezione nei vostri confronti.
Oltre a questi splendidi significati già sopra citati c’è anche da dire che chi effettua una proposta di matrimonio mettendo al dito della persona amata un anello con zaffiro egli voglia professarvi l’eterna fedeltà.

Aneddoti e curiosità

Nonostante quello di cui vi parliamo non sia lo zaffiro più famoso al mondo e nemmeno il più grande vi vogliamo raccontare la storia di un anello di fidanzamento che oggi noi tutti ricordiamo con stima e affetto, l’anello in oro bianco con incastonato uno zaffiro al taglio ovale di 12 carati contornato da ben 14 diamanti, lo splendido anello con zaffiro della principessa Diana Spencer.
Oggi questo anello brilla al dito della duchessa di Cambridge, Kate Middleton, amata consorte del duca di Cambridge, nonché figlio della stessa Lady D.

All’interno di questa categoria scoprirete quelle che sono le migliori proposte pensate per voi della gioielleria a Palermo Cipolla Gioielli dal 1950 che grazie alla sua esperienza e al suo staff qualificato riuscirà a seguirvi passo dopo passo nell’acquisto dei vostri anelli con zaffiri.

Scopri l’anello con zaffiro più adatto a te

Visualizzazione di 1-12 di 189 risultati